sholl-light-legs-20_farmacia-delogu-sassari-promozione
SCHOLL LIGHT LEGS
19 novembre 2017
borocillina-gola_farmacia-delogu-sassari-promozione
NEO BOROCILLINA GOLA
21 novembre 2017
Show all
mucosolvan-sciroppo_farmacia-delogu-sassari-promozione

MUCOSOLVAN

12,50€


MUCOSOLVAN Sciroppo 100 ml

COD: MUCOSOLVAN. Categoria: . Etichetta .
Descrizione

MUCOSOLVAN Sciroppo 100 ml

DENOMINAZIONE:
MUCOSOLVAN 15 MG/5 ML SCIROPPO – GUSTO FRUTTI DI BOSCO

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:
Espettoranti, escluse le associazioni con antitosse.

PRINCIPI ATTIVI:
Ambroxolo cloridrato.

ECCIPIENTI:
Acido benzoico, idrossietilcellulosa, sucralosio, aroma frutti di bosc o, aroma vaniglia, acqua depurata.

INDICAZIONI:
Trattamento delle turbe della secrezione nelle affezioni broncopolmona ri acute e croniche.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR:
Ipersensibilita’ al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipien ti; gravi alterazioni epatiche e renali; il farmaco e’ controindicato nei bambini di eta’ inferiore ai 2 anni.

POSOLOGIA:
Adulti: 10 ml 3 volte al giorno.
Bambini da 2 a 5 anni: 3 ml 3 volte a l giorno.
Bambini oltre i 5 anni: 3 ml 4 volte al giorno.
Somministrab ile a pazienti con diabete.
Il farmaco puo’ essere assunto indipendent emente dai pasti.
Nelle affezioni respiratorie acute, rivolgersi al me dico se i sintomi non migliorano o peggiorano durante il trattamento c on il medicinale.

CONSERVAZIONE:
Questo medicinale non richiede alcuna particolare condizione di conser vazione.

AVVERTENZE:
L’ambroxolo cloridrato deve essere somministrato con cautela nei pazie nti portatori di ulcera peptica.
In pochissimi casi, contemporaneament e alla somministrazione di espettoranti quali l’ambroxolo, sono state osservate gravi lesioni della cute quali la sindrome di Stevens Johnso n e la necrolisi epidermica tossica (NET).
La maggior parte di queste potrebbe essere spiegata dalla gravita’ di malattie sottostanti o da a ltri farmaci concomitanti.
Inoltre nella fase iniziale della sindrome di Stevens Johnson o della necrolisi epidermica tossica (NET), i pazie nti potrebbero inizialmente avvertire dei sintomi non specifici simili a quelli dell’influenza, come per esempio febbre, brividi, rinite, to sse e mal di gola.
A causa di questi sintomi fuorvianti e’ possibile c he venga intrapreso un trattamento sintomatico con una terapia per la tosse e il raffreddore.
Se si verificano nuove lesioni della cute o de lle mucose consultare il medico immediatamente ed interrompere precauz ionalmente il trattamento con ambroxolo cloridrato.
In caso di funzion e renale compromessa, il medicinale puo’ essere usato solo dopo aver c onsultato il medico.
I mucolitici possono indurre ostruzione bronchial e nei bambini di eta’ inferiore ai 2 anni.
Infatti la capacita’ di dre naggio del muco bronchiale e’ limitata in questa fascia d’eta’, a caus a delle caratteristiche fisiologiche delle vie respiratorie.
Essi non devono quindi essere usati nei bambini di eta’ inferiore ai 2 anni.

INTERAZIONI:
A seguito della somministrazione di ambroxolo le concentrazioni di ant ibiotici (amoxicillina, cefuroxima, eritromicina) nelle secrezioni bro ncopolmonari e nella saliva risultano incrementate.
Non sono state rip ortate interazioni con altri medicinali.