rekord-b12-farmacia-delogu-sassari
Rekord B12 Plus stanchezza
12 settembre 2017
compeed-herpes_farmacia-delogu-sassari-promozione
COMPEED HERPES
19 novembre 2017
Show all
buscopan-compresse-promozione-farmacia-delogu-sassari

Buscopan Compresse

9,10€


Buscopan Compresse si usa in casi di dolori e spasmi del tratto gastroenterico e genitourinario.

COD: Buscopan Compresse. Categoria: . Etichetta .
Descrizione

BUSCOPAN 30 COMPRESSE RIVESTITE 10 mg

Scatola da 30 Compresse

“BUSCOPAN Compresse” si usa in casi di dolori e spasmi del tratto gastroenterico e genitourinario.

Cosa contiene Buscopan compresse?

Il farmaco a banco Buscopan compresse contiene il principio attivo N-butilbromuro di joscina, amche noto con il nome di Scopolamina-N-butilbromuro o N-butilbromuro di scopolamina.

Buscopan a cosa serve?

Il farmaco da banco Buscopan compresse è presente sul mercato italiano da più di mezzo secolo e serve comunemente per il mal di pancia perchè rilassa gli spasmi muscolari, agendo solo nel punto in cui sono localizzati i dolori e i crampi, ovvero nell’addome, offrendo così un sollievo.

In commercio esiste anche la formulazione Buscopan Compositum, che nella composizione aggiunge l’effetto antidolorifico del paracetamolo.

Posso usare Buscopan in gravidanza e alletamento?

Le indicazioni di Buscopan in gravidanza e allattamento non hanno evidenziato effetti teratogeni o embriotossici nei test effettuati ma il nostro consiglio è quello di consultare sempre il proprio medico prima dell’assunzione in particolare nel primo trimestre. Inoltre Buscopan è consigliato alle pazienti in gravidanza dai medici allo scopo di calmare i dolori che possono derivare da problematiche quali le contrazioni precoci, che in genere si concentrano proprio verso la fine della gravidanza.

Il Buscopan in allattamento può essere responsabile di una riduzione nella produzione di latte da parte della madre e per questo motivo il farmaco è in genere sconsigliato durante tutto il periodo dell’allattamento.

I dolori mestruali e l’utilizzo di Buscopan.

Il trattamento dei dolori mestruali spesso associati al mal di pancia può essere affrontato con approcci terapeutici di tipo farmacologico diverso tra cui l’utilizzo di alcuni antidolorifici (antinfiammatori non steroidei, FANS); l’utilizzo di un antispastico in combinazione con un analgesico; l’uso di farmaci progestinici come ad esempio la pillola o il cerotto contraccettivo; il supplemento di vitamine E e B6 e minerali ed in particolare l’integrazione con il magnesio.

Quali effetti collaterali causa il Buscopan?

Gli effetti collaterali causati dall’utilizzo di Buscopan sono la visione offuscata e quindi la capacità di guidare o usare macchinari in modo sicuro oltre a casi di febbre, nausea, vomito, cambiamenti di movimenti intestinali, la tenerezza addominale, diminuzione della pressione sanguigna , svenimenti, o sangue nelle feci.

Indicazioni
Trattamento sintomatico delle manifestazioni spastico-dolorose del tratto gastroenterico e genito-urinario.
Controindicazioni
Ipersensibilita’ al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti; glaucoma ad angolo acuto; ipertrofia prostatica o altre cause di ritenzione urinaria; stenosi pilorica ed altre condizioni stenosanti il canale gastroenterico; ileo paralitico, colite ulcerosa, megacolon; esofagite da reflusso; atonia intestinale dell’anziano e dei soggetti debilitati; miastenia grave; bambini di eta’ inferiore ai 6 anni. In caso di rare condizioni ereditarie di incompatibilita’ con uno degli eccipienti l’uso del medicinale e’ controindicato.
Posologia
I seguenti dosaggi sono consigliati per adulti e ragazzi di eta’ superiore ai 14 anni. Compresse rivestite: 1-2 compresse rivestite 3 volte al giorno. Supposte: 1 supposta 3 volte al giorno. Le dosi singole possono essere aumentate secondo il giudizio medico. In pediatria nei bambini di eta’ compresa tra i 6 ed i 14 anni occorre seguire esattamente la prescrizione del medico. Modo di somministrazione: le compresse devono essere assunte intere con una adeguata quantita’ di acqua. Il medicinale non deve essere assunto giornalmente su base regolare o per periodi prolungati senza ricercare la causa del dolore addominale.